Vai al contenuto

QU x The New Poetic Activism

QU x The New Poetic Activism

Il Design Italiano alla ricerca degli oggetti inevitabili

Siamo orgogliosi di annunciare che QU, azienda emergente nel settore dell’illuminazione, è sponsor tecnico della mostra “The New Poetic Activism. Il Design Italiano alla ricerca degli oggetti inevitabili“, curata da Mario Trimarchi. Il progetto espositivo è prodotto da ADI Design Museum con l’intento di esplorare la ricerca poetica contemporanea nel design italiano, offrendo una panoramica attraverso modelli, prototipi, disegni e materiali inediti.

ADI Design Museum valorizza e diffonde la cultura del design a livello nazionale e internazionale, attraverso l’esposizione della collezione permanente del premio Compasso d’Oro – memoria storica del design italiano dal 1954 ad oggi – e la produzione di mostre tematiche con focus sul design contemporaneo, esposte anche all’estero durante tour internazionali in Europa, Asia, Stati Uniti e che successivamente approderanno anche il Nord Africa.

La mostra si distingue per la testimonianza di 17 progettisti di diverse generazioni, che condividono una ricerca di significati espressivi al di là delle convenzionali logiche commerciali. “The New Poetic Activism” intende celebrare la sinergia tra creatività e industria, un tratto distintivo del Made in Italy, attraverso un’esplorazione critica del rapporto tra funzione e progettazione, invitando a una riflessione sul nostro rapporto con gli oggetti e lo spazio abitativo.

QU ha trovato una forte affinità progettuale con Mario Trimarchi, legata alla ricerca di una pulizia formale e alla creazione di uno spazio in cui il design e la poetica dell’allestimento si fondono armoniosamente.

Grazie alla nostra esperienza trentennale nel settore marino e alla nostra passione per la luce e le sue ombre, abbiamo contribuito all’allestimento della mostra selezionando tre corpi illuminanti emblematici: Rocchetto, per una luce d’accento delicata; Ondaled, per delineare opere e percorsi; e Dress Me, per evocare un’atmosfera onirica.

La nostra collaborazione con artisti, architetti e lighting designer di fama internazionale testimonia l’impegno di QU verso l’eccellenza produttiva e l’innovazione. La mostra “The New Poetic Activism. Il Design Italiano alla ricerca degli oggetti inevitabili” rappresenta un’ulteriore conferma della nostra visione, in cui la luce non è solo un elemento funzionale ma un vero e proprio strumento espressivo capace di trasformare lo spazio e influenzare le emozioni.

Invitiamo tutti a visitare questa straordinaria mostra per scoprire come l’attivismo poetico del design italiano possa ridisegnare l’abitare del prossimo futuro, in un dialogo tra estetica, funzionalità e sostenibilità. La mostra e il libro/catalogo correlato rappresentano una preziosa occasione per riflettere sul potere del design di generare cambiamento e sull’importanza di una collaborazione sinergica tra creatività e industria.